Più librerie, più libri di editori indipendenti, più lettori?

salone2018_fior

Alleanza delle Cooperative Comunicazione e Salone del Libro discutono di
un nuovo format per sostenere la nascita di nuove librerie indipendenti.

31° Salone Internazionale del Libro di Torino
SABATO 12 MAGGIO 2018
h 14:00 – Sala Editoria

Nell’incontro verranno date alcune anticipazioni sul Concorso per incentivare e supportare la nascita e l’avviamento di librerie indipendenti in piccoli centri o in periferie urbane con scarsa o nulla densità di attività librarie. Si possono ancora aprire nuove librerie? E nei piccoli centri, nelle periferie urbane che ne sono prive, queste nuove librerie possono essere realizzate e trovare una loro dimensione di sostenibilità? E quanto può e deve incidere nei progetti di nuove librerie la capacità di rendere attive e protagoniste di questi percorsi le comunità locali?
L’incontro vorrebbe costruire le basi per l’avvio della progettazione e la nascita entro l’anno di un modello di bando per la promozione di nuove librerie che preveda anche affiancamenti alla stesura definitiva del business plan, alla formazione degli imprenditori culturali e il relativo supporto durante la prima fase di start up. L’iniziativa nasce da una proposta concordata tra il Salone del
Libro di Torino e l’Alleanza delle Cooperative Italiane – Comunicazione, con i vari rappresentanti partecipanti al Tavolo per il programma professionali della prossima kermesse torinese. Il progetto, il cui possibile sviluppo verrà discusso durante l’incontro e nei giorni della fiera, prende spunto dall’esperienza francese Adelc, Association pour le Développement de la Librairie de Création.
(http://www.adelc.fr/), che, a partire dal 1988, è riuscita ad aiutare e sostenere centinaia di librerie distribuite su tutto il territorio francese.

Interventi:
Gloria Bettini, Banca Popolare Etica;
Roberto Calari, Presidente Alleanza Cooperative Italiane Comunicazione;
Anna Conticello*, Mibact;
Stefano Delmastro, Scritturapura casa editrice;
Gino Iacobelli, Adei;
Alfredo Morabito, Coopfond;
Marco Pautasso, Salone del Libro;
Giovanni Teneggi, esperto cooperative di comunità.

Sono invitate a intervenire inoltre altre realtà (Fondazioni Bancarie, Istituti di Credito, Fondi di promozione cooperativa, Istituzioni Nazionali e Locali) che siano interessate a contribuire alla progettazione e alla nascita di questo nuovo strumento per promuovere il libro, le librerie indipendenti e la lettura nelle diverse realtà territoriali del Paese.

*in attesa di conferma

©2018 Coopstartup - Privacy Policy - Cookie Policy

COOPFOND Spa - Partita IVA 04488751001 – Iscrizione al n° 770702 CCIAA Roma

Progettazione e sviluppo Pazlab.com

Log in with your credentials

Forgot your details?